mercoledì 8 ottobre 2014

Cotoletta di pollo rivisitata

Rieccomi dopo tanto tempo! Sono tornata in cucina e cercherò di postare qualche nuova ricetta solo per voi ;)

Questa sera a cena avevamo voglia di cotoletta, ma non volevo fare la solita cotoletta impanata che tutti conosciamo ma qualcosa di nuovo, simpatico e soprattutto buono!

Ecco qua gli ingredienti della nostra Cotoletta di pollo rivisitata con panatura di cracker, aglio e prezzemolo!

Ingredienti per 4 persone:
Petto di pollo a fette 800 gr.
Uova 2
Cracker non salati (potete usare la variante che preferite) 4 pacchetti
Aglio 2 spicchi
Prezzemolo una manciata
Sale e pepe q.b.
Olio di semi di soia (o quello che preferite)

Procedimento:
Rompere le uova in una ciotola, condirle con sale e pepe e sbatterle con la forchetta.
Immergervi le fettine di petto di pollo e mescolare con le mani per assicurarvi che l'uovo venga assorbito bene dalla carne.


Per la panatura, tritare i cracker con il mixer e aggiungervi prezzemolo e aglio anch'essi tritati. Mescolare bene il tutto.


A questo punto è arrivato il momento di friggere! Prendere una padella e versarci abbondante olio di semi (circa due/tre dita). Accendere il fuoco e far scaldare l'olio. Per verificare se è pronto potete spargere un po' di panatura e se sfrigola potete iniziare a friggere.
Prendere una fettina di pollo, scolarla dell'uovo in eccesso e passarla nella ciotola con la panatura. Assicuratevi che la fettina sia ben impanata da entrambi i lati. Ponete la fettina nella padella e proseguite con allo stesso modo con il pollo restante a seconda di quante ce ne stanno nella vostra padella (nella mia ce ne stavano 3). Vi consiglio di impanarle a mano a mano che friggete per evitare che la panatura si stacchi dalle fettine nel caso in cui le mettiate una sopra l'altra.


Ora che le fettine stanno friggendo non muovetele per 3/4 minuti (dipende dallo spessore della fettina) e abbassate un po' il fuoco di modo che cuociano dolcemente. Trascorso questo tempo potete girarle e lasciarle cuocere per altrettanti minuti. Una volta cotte, scolare le fettine su carta assorbente o carta paglia e procedere con le restanti alla cottura.


Buon appetito! :D


Consiglio:
Le fettine sono ottime accompagnate dal ketchup o maionese. Se volete fare questa ricetta per i vostri bambini potete mettere meno aglio e, invece delle fettine di pollo, utilizzare un petto di pollo intero da cui ricaverete dei bocconcini.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...