martedì 24 ottobre 2017

Pollo allo yogurt e spezie

E' da un po' che mi sono avventurata nella cucina orientale ma questa è la prima ricetta che posto nel mio blog. Finalmente dopo tanto tempo sono riuscita a trovare l'ispirazione giusta per scrivere una nuova ricetta. Del pollo allo yogurt si è letto molto e si trovano diverse ricette, in umido, al forno, fritto.
Questa che vi propongo è una ricetta da forno che renderà la pelle del vostro pollo croccante e la carne tenera, ovviamente tutto insaporito dalle spezie.
Avendo fatto questa ricetta durante la pausa pranzo di oggi non ho potuto fare molte foto purtroppo ma se avete domande sarò lieta di rispondervi!

Iniziamo!

Ingredienti per 4 persone:
12 pezzi di pollo misto tra fusi e sovracosce, con pelle
500ml di yogurt magro naturale
100ml di latte
1 cucchiaio di spezie e aromi in polvere a piacere (ad esempio curry, paprika, peperoncino, aglio, cumino, curcuma, coriandolo, cardamomo)
1 cucchiaio di succo di limone
250gr di pangrattato
sale q.b.

Procedimento:
Per prima cosa lavare il pollo sotto l'acqua corrente fredda e metterlo da parte.
In un contenitore basso e largo mettere lo yogurt, le spezie, il sale, il limone e il latte e mescolare il tutto fino ad amalgamare gli ingredienti.
Assaggiate la salsa se è giusta di sale perché potrebbe risultare un po' insipida al primo tentativo.
Una volta aggiustata la salsa e amalgamata per bene, mettere il pezzi di pollo nel contenitore e passarli nella salsa da entrambi i lati.


Coprire il contenitore con la pellicola trasparente e mettere in frigo per circa 5 ore.
Trascorso questo tempo, togliere il pollo dal frigo e versate su un tagliere un po' del pangrattato.
Ad uno ad uno prendere i pezzi di pollo, ponetelo sul tagliere con il pangrattato e versate sopra un altro po' in modo da coprilo. Fate così con tutti i pezzi di pollo e lasciateli su tagliere.
Foderate una teglia di carta da forno e adagiatevi i pezzi di pollo.
Aggiungete un pizzico di sale su ognuno e mettete in forno ventilato a 180° per 1 ora e 15 minuti. Trascorsa la prima mezz'ora girate il pollo e rimettete in forno per un'altra mezz'ora, aggiungendo anche un filo d'olio. Rigiratelo sul lato delle pelle per gli ultimi 15 minuti.

Al termine della cottura il pollo risulterà dorato e dalla pelle croccante e la carne morbida.
Potete sbizzarrirvi con le spezie e con le quantità a vostro piacimento.

E il piatto è pronto!



mercoledì 8 ottobre 2014

Cotoletta di pollo rivisitata

Rieccomi dopo tanto tempo! Sono tornata in cucina e cercherò di postare qualche nuova ricetta solo per voi ;)

Questa sera a cena avevamo voglia di cotoletta, ma non volevo fare la solita cotoletta impanata che tutti conosciamo ma qualcosa di nuovo, simpatico e soprattutto buono!

Ecco qua gli ingredienti della nostra Cotoletta di pollo rivisitata con panatura di cracker, aglio e prezzemolo!

Ingredienti per 4 persone:
Petto di pollo a fette 800 gr.
Uova 2
Cracker non salati (potete usare la variante che preferite) 4 pacchetti
Aglio 2 spicchi
Prezzemolo una manciata
Sale e pepe q.b.
Olio di semi di soia (o quello che preferite)

Procedimento:
Rompere le uova in una ciotola, condirle con sale e pepe e sbatterle con la forchetta.
Immergervi le fettine di petto di pollo e mescolare con le mani per assicurarvi che l'uovo venga assorbito bene dalla carne.


Per la panatura, tritare i cracker con il mixer e aggiungervi prezzemolo e aglio anch'essi tritati. Mescolare bene il tutto.


A questo punto è arrivato il momento di friggere! Prendere una padella e versarci abbondante olio di semi (circa due/tre dita). Accendere il fuoco e far scaldare l'olio. Per verificare se è pronto potete spargere un po' di panatura e se sfrigola potete iniziare a friggere.
Prendere una fettina di pollo, scolarla dell'uovo in eccesso e passarla nella ciotola con la panatura. Assicuratevi che la fettina sia ben impanata da entrambi i lati. Ponete la fettina nella padella e proseguite con allo stesso modo con il pollo restante a seconda di quante ce ne stanno nella vostra padella (nella mia ce ne stavano 3). Vi consiglio di impanarle a mano a mano che friggete per evitare che la panatura si stacchi dalle fettine nel caso in cui le mettiate una sopra l'altra.


Ora che le fettine stanno friggendo non muovetele per 3/4 minuti (dipende dallo spessore della fettina) e abbassate un po' il fuoco di modo che cuociano dolcemente. Trascorso questo tempo potete girarle e lasciarle cuocere per altrettanti minuti. Una volta cotte, scolare le fettine su carta assorbente o carta paglia e procedere con le restanti alla cottura.


Buon appetito! :D


Consiglio:
Le fettine sono ottime accompagnate dal ketchup o maionese. Se volete fare questa ricetta per i vostri bambini potete mettere meno aglio e, invece delle fettine di pollo, utilizzare un petto di pollo intero da cui ricaverete dei bocconcini.

lunedì 12 novembre 2012

Quiche di Verdure

Ecco ci qui con una ricetta simpatica e gustosa appena fatta e mangiata, un piatto unico che sicuramente piacerà sia ai grandi che ai piccini: la Quiche di Verdure.
Vediamo subito gli ingredienti:

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
2 peperoni grossi (gialli o rosso a piacere)
4 zucchine
1 cipolla tropea
200 gr di salame
200 gr di provolone piccante o dolce tagliato a cubetti
4 uova
olio, sale e pepe.

Procedimento:
Far rosolare a fuoco vivo le verdure con sale, pepe e olio. Sbattere le uova che saranno condite con sale e pepe, aggiungete il formaggio e il salame, infine le verdure scottate.
Mettete la carta forno e la pasta sfoglia in una teglia rotonda e aggiungeteci il composto.
Cuocere in forno ventilato per 1 ora a 180°

Et voilà, la Quiche di Verdure è pronta!

Ps. potete anche preparala in anticipo e servirla il giorno dopo, a temperatura ambiente o tiepida.


domenica 15 luglio 2012

Cheesecake

Con l'estate e il caldo ci serve qualcosa di fresco per allietare le nostre serate tra amici. Se il gelato è ormai un refrigerio fisso e volete provare qualcosa di nuovo ecco che vi proponiamo una freschissima Cheesecake!

Ingredienti:
Per la base
  • 250gr di biscotti secchi
  • 100 gr di burro
  • 1 uovo
Per la crema
  • 250gr di mascarpone
  • 250gr di ricotta
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di zucchero
Per guarnire
  • marmellata di mirtili (o a piacere)
  • spruzzata di succo di limone


Procedimento:
Sbriciolate i biscotti in un mixer, travate il tutto in una ciotola dove aggiungerete il burro fuso (in microonde va benissimo) e 1 uovo intero. Amalgamate il tutto e create la base della torta in una teglia rotonda che avrete precedentemente foderato di carta forno. Potete usare le mani per questo procedimento. La base risulterà spessa mezzo centimetro circa.
Preparate la crema mettendo in una ciotola il mascarpone, la ricotta, 2 uova intere e 2 cucchiai di zucchero. Utilizzate un frullatore per unire bene tutti gli ingredienti.
Ora riempite la teglia, dove avete creato la base di biscotti, di crema. Livellatela e coprite tutta la superficie.
Mette il dolce in forno ventilato per 35 minuti circa a 180°.
Non preoccupatevi se la torta si gonfia, non appena sarà sfornata si abbasserà da sola.

Una volta cotta, sfornatela e lasciatela raffreddare completamente o potrebbe rompersi durante il processo di sformatura.
Cospargete infine con marmellata di mirtilli unita ad uno spruzzo di limone e servite!

Buon appetito!

martedì 21 febbraio 2012

Spaghetti Paradiso

Gli Spaghetti Paradiso è una ricetta davvero appetitosa, ricca di sapori e molto profumata.
Vediamo nel dettaglio come prepararli:

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 gr. Spaghetti (vi consiglio i numero 5 che assorbono più sugo)
  • 1 cipolla bianca
  • 50 gr. burro
  • 200 gr di ragù
  • 200 gr. Prosciutto cotto a cubetti
  • Misto di erbe aromatiche: rosmarino, prezzemolo e basilico
  • 200 ml Panna da cucina
  • Parmigiano a piacere

Procedimento:
Mettete sul fuoco una pentola con dell'acqua, aggiungete una manciata di sale grosso e quando bolla mettete gli spaghetti a cuocere.
In una padella fate sciogliere a fuoco lento il burro e aggiungete la cipolla tagliata finemente.
Quando la cipolla inizia ad imbiondire mettete il prosciutto cotto tagliato a dadini e fate cuocere.
Nel frattempo tritate le erbe aromatiche e aggiungetele al sugo, continuando la cottura. Infine mettete il ragù nella padella e fate sobbollire a fuoco basso.
Scolate gli spaghetti una volta cotti, lasciando da parte un po' di acqua di cottura, e passateli nella padella con il sugo.
Aggiungente la panna da cucina e una bella spolverata di parmigiano grattuggiato ed amalgamate tutti gli ingredienti.

Servite ben caldo ed buon appetito!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...